Il romanzo nero di Seishi Yokomizo

Quando il Giappone ha aperto le sue frontiere, di nuovo, alla fine del XIX secolo, in soli cinquant’anni, il paese del sol levante ha ottenuto in un paio di ernia. Niente, poco, solo una guerra contro i cinesi (tra il 1894 e il 1895), e un’altra contro i russi (1904 -1905). E guardate dove, i japonesi ha ottenuto via con esso. E, naturalmente, si avvicinò prendiporno.

Ecco perché, nel 1937, è tornato a invadere la Manciuria, inizio la Guerra tra Cina e Giappone, che ben presto si spense nella Seconda Guerra mondiale. E non sono felice, e nel 1941 attacco a Pearl Harbour, che gli yankees partecipare alla festa. Ma, come dice il proverbio, quindi, è stata la brocca alla fonte voglioporno…. Il terzo era il fascino, e questa volta il samurai doveva envainársela (la katana, intendo), dopo il bombardamento di Hiroshima e Nagasaki.

Il tempo di Kurosawa e Yamada

Dopo la pausa della Seconda Guerra Mondiale, in cui abbiamo già detto che sarà vietato detective fiction, questo riemersa dalle sue ceneri con un nuovo nome, suiri shosetsu (fiction di ragionamento deduttivo) e rinnovata verve. Nella generazione del dopoguerra, hanno evidenziato manager come il ben noto Akira Kurosawa (che in anteprima il film di neri Angelo ubriaco nel 1948 e Cane rabbioso nel 1949) e scrittori come Futaro Yamada (di cui non abbiamo raggiunto alcun lavoro di mistero tradotto, ma il super ninja di koga e il suo codice segreto (Quaterni, 2012) che consiglio agli appassionati di Naruto e Ninja scroll).

Seishi Yokomizo nasce a Kobe nel 1902. Da piccolo, è stato un grande fan del genere, che ha debuttato nel 1921 dalla grande porta, guadagnando un premio di storia. Ecco perché, anche se ha studiato Farmacia presso l’Università di Osaka per prendere in consegna l’azienda di famiglia, nel 1926, raccolse le sue cose e si trasferisce a Tokyo, spronato dal suo amico e mentore di Edogawa Ranpo, per cercare di rendere una realtà della sua pretesa letteraria.

Nella capitale, negli anni, ha vinto il pane (gamberetti), come editor di riviste di narrativa poliziesca, fino a quando ho deciso di mettere su la coperta per la testa di perseguire una carriera nella scrittura. Ma il suo primo libro, un romanzo giallo di ambientazione storica dal titolo Oni-bi (1935), è stato parzialmente censurato. Migliori di fortuna, si precipitò verso il suo secondo colpo, Ninngyo Sashichi torimonocho, pubblicato tra il 1938 e il 1939, con notevole successo…ma poi è iniziato il conflitto.

Yokomizo, compagni-malato-tubercolare di Dashiell Hammett, sono stati costretti a restare a Yokohama durante la gara senza essere in grado di pubblicare una singola riga e andare più fame tacchini di Manolo (Dio solo sa da dove erano, ma da quello che dicono, hanno dovuto tagliare po ‘ in mezzo ore). Assicura la Wikipedia (e per una volta, ripeto le tue parole, perché è vero o no, hanno la sua grazia) che, durante questo periodo, satirised che “la tubercolosi e la fame erano di avere una gara per vedere chi aveva poco prima con la tua vita.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *