I libri e Internet

Kirmen Uribe ha due romanzi immerso nella realtà, in veri e propri personaggi con storie emozionanti. È il caso di ‘ora di svegliarsi insieme’, il suo ultimo lavoro, storia di un cambiamento radicale degli anni d’oro per la cultura nei paesi Baschi negli anni 20 e 30, per tutto ciò che è venuto dopo, la guerra e l’esilio (esuli, o, per meglio dire), e anche di spionaggio.

Che è quello che conta in questo lavoro di porno colombiano (il successore di “Ciò che muove il mondo” e l’ormai classico ‘Bilbao-New York, Bilbao) che ha presentato questo lunedì alla Fiera del Libro di Santander, e ne ha parlato quando è stato intervistato dalla FARAD.

Come influisce internet per i libri

‘E ‘tempo di svegliarsi insieme”, il romanzo e il passaggio dei “20 anni”, il “fermento culturale di Bilbao in quel tempo”, la guerra e l’esilio, e come quella generazione che ha lasciato il Paese Basco ad altri paesi europei, ha finito per vivere un’altra guerra, la seconda Guerra Mondiale, passando poi a un secondo esilio dopo essere stato alcuni di loro parte dei servizi segreti baschi, che era sotto il mandato degli Stati uniti su una storia sconosciuta ed emozionante come reale.

Il tutto attraverso gli occhi di Karmele Urresti, un infermiere presso l’guerra sorprese nel vostro Ondarroa natal in quella località feticcio per Kirmen Uribe). Mentre la popolazione fugge in esilio, lei, “una donna economicamente indipendente, già negli anni ‘ 30”, decide di restare a curare le ferite e cercare di liberare il padre, che è stato imprigionato.

Quando sono l’inizio e la fine di una guerra?

Alla fine della guerra si dovrebbe abbandonare la loro terra e partire per la Francia, dove entrò a far parte dell’ambasciata culturale vasca. Ci sa essere suo marito, il musicista Txomin Letamendi. Insieme viaggi di mezza Europa fino a quando, sul punto di cadere a Parigi nelle mani dei tedeschi, (“al 89 ° minuto, quando i nazisti stavano andando a prendere tutta la Francia”), fuggono verso il Venezuela. Quando Txomin decide di unirsi servizi segreti baschi, la famiglia ritorna, in piena Seconda Guerra Mondiale, in Europa, dove egli si impegna in spionaggio contro i nazisti fino a che si è arrestato a Barcellona, in modo che la vostra storia elenca tutti i cambiamenti nella società del suo tempo.

Ma dopo queste esperienze di romanzi che raccontano le storie di persone reali, Kirmen Uribe voglia di tornare alla “finzione e immaginazione”, e di farlo con una prosa che è “più luminoso, più ” smart”. Uno stile che può ricordare di più di quella pietra miliare che è già ‘Bilbao-New York, Bilbao, designato come un punto di riferimento della letteratura è frammentaria, uno che non rispetta i canoni e le strutture della classica, che scorre in un modo più simile al flusso di pensiero in testa, senza struttura, sepolto, memorie per dettagli e riflessioni…

Volevo qualcosa di diverso, di non ripetere schemi e di essere a conoscenza e l’impatto delle nuove tecnologie. È un tentativo di spostare la carta e i cambiamenti che stiamo vivendo. Il film ha cambiato la letteratura, il giornalismo, ha cambiato la letteratura, e la rete sta cambiando la letteratura, o la serie”, dice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *